Radioestesia

RADIOESTESIA

Agisce direttamente sulle sensazioni andando ad agganciare la causa energetica del malessere della quale possiamo non avere coscienza. Le programmazioni per cui agiamo da schema cadendo nella ripetizione dell’errore deriva da traumi o credenze. Questi si imprimono energeticamente nelle nostre cellule con codici energetici errati. La radiestesia pulisce i codici errati lasciando spazio ad una nuova programmazione corretta. Un po’ come fa il programmatore quando resetta un computer che funziona male.
Ripristinare le funzioni può provocare sia miglioramento di comportamento ma anche il miglioramento delle sensazioni come ansia e malumore oppure sensazioni corporee come mal di testa, mal di pancia ecc.

Cosa ci si può aspettare da una seduta?

In genere si sente subito un miglioramento delle sensazioni, ma la cosa più importante è che si sboccano situazioni che potrebbero venire a galla tramite sogni o intuizioni.

Basta una seduta?

Se il problema è momentaneo, sì. Se è cronico può essere indicato fare un ciclo di sedute.

CONSULENTI

ALESSANDRA BARBIERI

Francesca Garrafa

FRANCESCA GARRAFA